Psicologia del Colore: il Nero

L’esatto opposto del bianco, il nero è l’assorbimento totale di tutti i colori.

È l’assenza di luce, che gli conferisce toni minacciosi e profonde implicazioni psicologiche. Il nero simboleggia il potere, l’oscurità, la serietà e la raffinatezza.
Mentre il nero è stato utilizzato da marchi come Chanel, Nike e il New York Times per implicare stile classico e raffinatezza, è anche il colore della morte e del lutto, ed è associato all’oppressione, alla sofferenza e al male.

Quando viene utilizzato nel design, il nero è senza tempo, chic e disinvolto. Con la recente introduzione della modalità oscura, il nero è diventato particolarmente popolare nel web e nella progettazione grafica, sostituendo il bianco come colore principale per creare spazio.

Associazioni positive:
Raffinatezza
Sicurezza
Energia
Eleganza
Autorità
Sostanza

Associazioni negative:
Oppressione
Freddezza
Minaccia
Pesantezza
Male
Lutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *