Mozilla Firefox

La sicurezza e le patch di Chrome lo rendono il browser più sicuro disponibile oggi, ma quando si guarda esclusivamente alla privacy, Olejnik valuta Mozilla Firefox come il migliore del pacchetto. Quindi, per coloro che utilizzano una strategia multi-browser per migliorare la privacy, Firefox è un must.

Una delle funzionalità di privacy più importanti di Firefox è la protezione avanzata dal tracciamento. Mozilla ha anche preso in prestito le tecniche Tor per bloccare il fingerprinting del browser e, nonostante il numero di utenti attivi mensili in calo (è a 220 milioni oggi, in calo rispetto ai 250 milioni di un anno fa), gli sviluppatori di Firefox sono alla costante ricerca di migliorare le funzionalità di prevenzione del tracciamento, come il loro lavoro sull’archiviazione dei dati del browser che può essere utilizzata per tracciare gli utenti sul Web, che va oltre i semplici cookie memorizzati e si rivolge a più cache.

Firefox è ricco di scelte per personalizzare il browser per la privacy digitando about:preferences#privacy nella barra degli indirizzi. La prevenzione avanzata del tracciamento “standard” blocca i tracker dei social media, i cookie di tracciamento tra siti e blocca il tracciamento in finestre private, cryptominer e script di fingerprinting. Esiste anche una modalità “rigorosa” che potrebbe danneggiare alcuni siti, ma ci sono modi per inserire nella whitelist la protezione avanzata dal tracciamento per i siti attendibili. E per chi ha tempo, Mozilla offre un modo per personalizzare la funzione di privacy.

L’altra opzione per i fan di Firefox è Firefox Focus, un browser incentrato sulla privacy per iOS e Android che blocca i tracker degli annunci e ha un blocco degli annunci integrato.

E se sei contro il FLoC di Chrome, Mozilla questa settimana ha detto a Digiday che anche lui si opporrà alla tecnica del fingerprinting e non la implementerà in Firefox. “Stiamo attualmente valutando molte delle proposte pubblicitarie per la tutela della privacy, comprese quelle avanzate da Google, ma al momento non abbiamo piani per implementarne nessuna”, ha detto un portavoce di Mozilla. “Non accettiamo l’ipotesi che il settore abbia bisogno di miliardi di punti dati sulle persone, che vengono raccolti e condivisi senza la loro comprensione, per servire pubblicità pertinente”, hanno aggiunto.

Pro:

  • Firefox ha investito molto nella prevenzione avanzata del tracciamento
  • Nessun interesse a trarre profitto dagli annunci online
  • Scelto da 220 milioni di utenti

Contro:

  • Nonostante un’importante revisione, Firefox continua a perdere utenti
  • Mozilla sta spingendo il suo servizio read-it-later Pocket tramite Firefox

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *